•   amministrazione@romanoassociati.it
  •  +39 081 520 3316

 

Il Nostro Blog

Le agevolazioni rivolte alle assunzioni sono condizionate al rispetto di diverse condizioni pena la revoca delle stesse. In evidenza

Apr 24 2017

agevolazioni assunzioni e rispetto delle regoleAl fine di usufruire delle più note misure agevolative previste per le assunzioni è indispensabile il rispetto di una serie di condizioni:

 - rispetto delle norme inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro: la Corte di Cassazione, con la sentenza 23989 del 2016, ha confermato il principio per cui è sufficiente che si sia verificata una violazione delle norme previste dal D.Lgs. n.81/2008 e successive modifiche, o dei successivi decreti legislativi attuativi di direttive comunitarie in materia di sicurezza ed igiene del lavoro, affinchè l’impresa sanzionata perda anche le agevolazioni contributive inerenti eventuali assunzioni, e ciò pure nel caso in cui la sanzione abbia valore inferiore ad euro 2.582,28.

E’ pertanto importante che ogni impresa verifichi il rispetto dei principali adempimenti in materia di sicurezza tra cui ricordiamo:
- nomina e formazione del RSPP;
- nomina e formazione degli addetti al Primo Soccorso e alla Prevenzione Incendi;
- redazione del documento di valutazione dei rischi (la semplice autocertificazione non è più valida);
- formazione di tutti i lavoratori (compresi lavoratori con contratto di lavoro intermittente o a voucher);
- nomina del Medico Competente e attivazione della sorveglianza sanitaria (ove previsto dalla normativa vigente).
E' inoltre previsto il rispetto di ulteriori condizioni:
- regolarità degli obblighi di contribuzione previdenziale (l’Inps richiede il Durc interno, verificando mensilmente la correttezza contributiva. Se il sistema rileva delle irregolarità, l’azienda (o l’intermediario) viene avvisata (preavviso di Durc interno negativo) tramite Pec ed invitata a regolarizzare, nel termine di 15 giorni decorrente dal ricevimento della Pec. Nel frattempo il semaforo diventa giallo. Se, nei termini previsti, non interviene la regolarizzazione, si forma il Durc negativo e, conseguentemente, il semaforo diviene rosso. Per quel mese stop ai benefici;
- rispetto degli accordi e contratti collettivi nazionali nonché di quelli di secondo livello, qualora presenti;
- rispetto del diritto di precedenza nell'assunzione di un lavoratore (anche in somministrazione).

Letto 992 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Romano

Lo StudioRomano@ssociatiè una società di commercialisti che opera da oltre 20 anni nel settore della Consulenza del Lavoro.

Sito web: www.romanoassociati.it

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

logo bottom

Lo Studio Romano@ssociati

...rappresenta l’evoluzione dello studio tradizionale di dottore commercialista e propone ad aziende di ogni dimensione un’offerta completa di consulenza fiscale e societaria.

Contatti

Via Vincenzo Gioberti, 5
80011 - Acerra (Na)

+39 081 520 3316

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

dalle 9.00 alle 18.00

Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Continuando la navigazione ne acetti l'utilizzo.